Impianto solare termico per riscaldamento

Impianto solare termico|collettori sottovuoto|circolazione forzata|Ancona|Macerata|Pesaro e Urbino|Fermo|Ascoli piceno
Impianto solare termico con collettori sottovuoto

Un impanto solare termico da riscaldamento, riceve energia dal sole conservandola per un uso successivo. Questa tipologia di impianti di riscaldamento, rappresentano un’alternativa alle tradizionali caldaie alimentate a gas.

Composizione dell’impianto solare termico

Un impianto solare termico è composto da due unità principali, un’unità si occupa di catturare l’energia solare e l’altra di accumulare caloro. L’unita che si occupa di ricevere l’energia solare,  è formata da uno o più collettori che assorbono il calore,  trasferendolo al fluido termoconduttore.

Esistono varie tipologie di collettore:

  • Formato da una lastra di rame percorsa da una serpentina e verniciata di nero, in modo da assorbire il massimo calore possibile
  • Nella forma di pannello selettivo trattato con biossido di titanio (TINOX)
  • Come assorbitore sottovuoto.

Nei primi due casi l’assorbitore è protetto da un vetro temperato.

L’altra unità è formata dal serbatoio di accumulo del calore, in cui avviene lo scambio tra il fluido termoconduttore e quello da riscaldare.

Tipi di impianti solare termico

Gli impianti sono suddivisi in quattro diverse categorie, in base al sistema di circolazione:

Circolazione forzata

Impianto solare termico|Circolazione naturale|Ancona|Pesaro e Urbino|Ascoli piceno|Macerata|Fermo|Italia

L’impianto oltre le due unità principali sopradescritte, comprende una pompa elettrica per far cicolare il fluido riscaldato dal sole, permettendone così lo scambio con il fluido da riscaldare.
Questa configurazione di impianto permette di ottenere un alto livello di efficienza energetica.

Circolazione naturale

Gli impianti con questa configurazione, hanno un serbatoio posto sopra i pannelli, per raccogliere il liquido riscaldato che sale per convezione. L’acqua calda utilizzata viene poi reintegrata dall’esterno.
Questo tipo di impianto è più semplice di quello a circolazione forzata, ma è caratterizato da una bassa efficienza energetica, dovuta all’esposizione del serbatoio;

Concentrazione con inseguitore solare

Questo tipo di impianto ha come unità di raccolta dell’energia solare una parabola che riflette e concentra i raggi del sole verso il serbatoio di accumulo per riscaldare il fluido termoconduttore.

Impianto a svuotamento

Molto simile a quello a circolazione forzata, questo impianto viene riempito ed usato solo quando è necessario o possibile. L’impianto si riempe solo si è raggiunta la temperatura desiderata; in caso di assenza del sole l’impianto non si riempe.

Benefici del riscaldamento solare termico

Installare un impianto solare termico, porta diversi benefici, sia per la famiglia che l’ambiente.

  • Grazie al calore del sole, si può avere un risparmio sulla bolletta per il riscaldamento;
  • Le varie tipologie lo rendono installabile in ogni abitazione;
  • Contribuisce ad aumentare la classe energetica dell’edificio, aumentandone di fatto il suo valore commerciale;
  • Si riduce l’emissione di CO2, normalmente immessa nell’atmosfera attraverso l’uso delle caldaie a GPL/metano.

Contattaci se vuoi avere maggiori informazioni, o se sei interessato ad un preventivo gratuito per l’installazione di un impianto solare termico.